Quanti tipi di roulette esistono? Tutte le diverse regole

Che si tratti di un casinò online o di un casinò fisico, la roulette è uno dei giochi più popolari che troverete. Nonostante le ruote siano essenzialmente le stesse, ci sono infatti numerosi tipi di giochi di roulette, ma i più comuni sono la roulette americana, europea e francese. Ecco quali sono le principali caratteristiche di questi diversi tipi e le regole di ognuna.

Roulette americana

Quando gli immigrati francesi fuggirono in Louisiana alla fine del XVIII secolo, portarono con sé la roulette francese. Tuttavia, in realtà non decollò, a causa del basso profitto della casa. La roulette americana in condivide ancora molti punti in comune con la roulette francese; tuttavia, c’è una grande differenza.

Le probabilità della vincita della casa nella roulette americana sono più grandi (5.3%) a causa del fatto che c’è un singolo zero e doppio zero. Nonostante le caselle rosse e nere (più le due verdi) sia essenzialmente la stessa della roulette francese, anche la sequenza dei numeri sulla ruota differisce leggermente. Ci sono un totale di 38 caselle sulla ruota della roulette americana: 0, 00, 1-36. Nonostante le numerose somiglianze con la versione francese, la roulette americana non ha la regola “en prison”, quindi è più favorevole al casinò.

Roulette Europea

Ci sono un totale di 37 caselle su una ruota della roulette europea, con il singolo zero e i numeri 1-36. Pertanto, il gioco ha un vantaggio casa ridotto del 2,7%. La roulette europea è la versione più comune del gioco ed è popolare a causa del più basso vantaggio della casa. I numeri su una ruota di roulette europea differiscono anche nella posizione rispetto a quelli che si trovano sulla ruota americana, ma sono gli stessi della versione francese, in quanto la disposizione è la stessa, ma le regole differenti.

Nella roulette europea ci sono anche un certo numero di puntare che i giocatori possono piazzare: straight-up (scommessa su uno zero o 1-36); split bet (scommessa su due numeri adiacenti); street bet (con tutti e tre i numeri di fila); corner bet (con quattro numeri agli angoli dove i numeri si toccano); line bet (con una fila di sei, o due file di tre) e column bet (con un’intera colonna); dozen bet (con un gruppo di 12 numeri e può essere posta sui numeri 1-12, 2-12 o 3-12); color bet; odd/even bet; e high/low bet.

Roulette francese

La roulette francese è la versione originale, apparentemente inventata dal matematico francese Blaise Pascal, con “roulette” che significa “piccola ruota”. La roulette francese è considerata “Regina del Casinò” ed è ancora popolare in luoghi come Monte Carlo.

La roulette francese può essere paragonata alla roulette europea in quanto viene giocata sulla stessa ruota, ma ci sono meno opzioni di scommesse. Nella roulette francese, si può scommettere su zero, uno qualsiasi dei numeri 1-36, rosso o nero, dispari o pari, o 1-18 e 19-36.

Regole diverse

Nonostante esistano due ruote diverse, quella americana e quella europea, quando si tratta di regole, esse non si basano sulle ruote fisiche stesse. Le regole della roulette americana si applicano anche alla roulette europea, mentre diverse regole francesi differiscono leggermente.

Secondo le regole della roulette americana ed europea, quando la pallina finisce sullo zero, tutte le scommesse vengono perse. Tuttavia, nella roulette francese, quando la pallina finisce nello zero, le scommesse non vengono perse completamente, grazie all’applicazione di due regole.

La prima, en prison (o ‘in carcere’) significa che il denaro non viene perso e la scommessa rimane per il prossimo giro. Se la biglia raggiunge lo zero una seconda volta, la scommessa è persa; tuttavia, se non si raggiunge lo zero, la scommessa vince o perde come farebbe normalmente. La seconda regola, detta partage (o ‘splitting’) significa che si perderà metà la scommessa, mentre l’altra metà rimane può essere scommessa normalmente al giro successivo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *